Rimini Jazz il 6, 7 e 8 settembre 2013

rimini-jazzTra il 6 e l’8 settembre 2013 il Rimini Jazz rinnova il proprio consueto appuntamento portando nel cuore della Romagna il meglio del jazz, dal dixieland allo swing. Per il tredicesimo anno consecutivo Rimini Jazz condurrà alla ribalta un cartellone di prestigiosi concerti internazionali, con una prevalenza di formazioni dall’ampio organico.

L’inaugurazione dell’evento è prevista per sabato 7 settembre 2013 ad opera dello Swing Ensemble del clarinettista romano Luca Velotti, già presente nella scorsa edizione dell’iniziativa musicale come guest star della Ambassador Band. Noto collaboratore di Paolo Conte, Velotti sarà presente all’edizione attuale come leader di un proprio quartetto, portando musiche di Duke Ellington, Benny Goodman e altri grandissimi autori della storia del jazz.

Nella giornata successiva di domenica 8 settembre, invece, il calendario prevede l’esibizione della Swiss Yerba Buena Creole Rice Jazz Band, un’orchestra elvetica che accoglierà al suo interno il sassofonista e clarinettista Jean-Francois Bonnel. Leader della formazione è invece il famoso trombettista Beat Clerc, che guiderà le esecuzioni del gruppo con arrangiamenti di King Oliver, Duke Ellington, Lu Waters e altri ancora. La band si è recentemente aggiudicata il secondo posto allo Swiss Jazz Award, conquistando la prima posizione per quanto invece attiene la classifica basata sui soli voti del pubblico.

A chiudere l’evento sarà invece la Mondaino Young Orchestra, una squadra di 21 ragazzi dall’età giovanissima (la media è di 15 anni), che sotto la guida del maestro Michele Chiaretti daranno vita a una splendida esibizione da parte della più giovane orchestra di jazz tradizionale.

Ricordiamo infine che Rimini Jazz è una iniziativa organizzata dall’associazione culturale riminese “Amici del Jazz” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia – Romagna, e la Camera di Commercio di Rimini, con il patrocinio del Comune di Rimini. Maggiori informazioni sul sito internet dell’Assessorato, all’indirizzo riminiturismo.it.